mario de scalzi

Pandemia: come un’epidemia, ma moooolto più grande! Un unico dubbio: com’è che in Italia ha fatto mooolti più morti che in ogni altro paese?

Coronavirus: non ci piove, è davvero il Re di tutti i virus. Un monarca assoluto che ha messo i più agli arresti domiciliari. E non ha punito chi invece li ha evasi.

Plateau: è un vassoio (generalmente usato per gli antipasti) sul quale ultimamente ci stanno servendo una miriade di dati contraddittori. Visto che le curve dei grafici non erano abbastanza rassicuranti hanno sommato pere e mele, carne e pesce che  – ricordate le scuole medie? – sono cose diverse che non possono stare insieme.

Validazione: ho una straordinaria ammirazione per chi riesce a scovare neologismi sconosciuti ai più. Ricordate “attenzionare”? Chi si è inventato “validazione” è un vero genio. E noi ignoranti che abbiamo sempre detto convalida… in sostanza si tratta di analizzare i dati di tamponi e prelievi del sangue e verificarli. La VALIDAZIONE chiede : quali sono quelli buoni e quelli no? La CONVALIDA invece ti dice subito quali sono quelli buoni. Degli altri, chissenefrega?

Conferenza stampa: bla bla bla… Quella quotidiana che si tiene alla Protezione Civile è un vero strazio. Non tanto per colpa del povero Borrelli, quanto per i soloni di AIFA, ISS, ITB,  Primari Virologi, Rianimatori, ecc. ecc. che dicono tutto e il contrario di tutto arrampicandosi su ordinate e ascisse di duemila grafici. Ma che hanno trovato una tregua sul Plateau.

Mascherine: ovvero tutto fa brodo. Chi dice ffp2, no meglio la ffp3, chi disserta sulle differenze, chi chiede la distribuzione di quelle chirurgiche, che però non servono a niente, allora ce le facciamo in casa e le vendiamo ai gonzi delle regioni a 3-4 euro, no non si può perché non sono omologate…. Alla fine si va per stracci (letteralmente) quando la regione Lombardia chiarisce: aò mettetevi qualcosa! Anche na sciarpa, un bavaglino del figlio piccolo, un maglione a collo alto rialzato, un canovaccio, una bandana… 

Le Regioni: dei veri casinisti. Non gli va mai bene niente e litigano per principio con tutti! E non mi dai le mascherine, e i soldi non bastano, e allora chiudo i negozi, no io li tengo aperti, sì al jogging no al jogging, L’importante e obbligatorio è mettersi la mascherina! E chi l’ha detto? E poi passeggiate solo intorno al palazzo per i bisogni del cane, D: e se io ho un gatto? R: basta che sia un animale… D: anche una gallina?

Animali: gli animali non passano il coronavirus all’uomo. E’ però vero il contrario: un inserviente dello zoo di New York, nel Bronx , infettato dal coronavirus lo ha passato ad una Tigre del Bengala che accudiva. Non era il solo animale sotto la sua responsabilità così i poveri veterinari ora devono fare il tampone anche a tre leoni. Non li invidio (i veterinari).

Speranza: è il ministro della salute e mai nome fu più beneaugurante. Speranza, fede e carità sono le tre virtù teologali. Alla fede ci pensa il Papa, alla carità ci pensa l’Italia dell’ “andrà tutto bene”. A tutto il resto ci pensa Speranza. Perché, come si dice, finché c’è vita c’è Speranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *